Tax Credit riqualificazione alberghi 2020-2021

Nell’ambito delle misure per il sostegno ed il rilancio dell’economia nel settore turistico e termale il cd “Decreto Agosto” ha destinato fondi per € 360 milioni di euro per il rifinanziamento del credito d’imposta per la riqualificazione ed il miglioramento delle strutture ricettive.

I soggetti beneficiari – esistenti come struttura dal 1° gennaio 2012 – sono le seguenti attività :

  • strutture ricettive turistico alberghiere;
  • stabilimenti termali;
  • strutture ricettive all’aria aperta;
  • strutture che svolgono attività agrituristica.

Questi gli interventi agevolabili:

  • interventi di ristrutturazione edilizia;
  • interventi di eliminazione delle barriere architettoniche;
  • interventi di incremento dell’efficienza energetica;
  • interventi per l’adozione di misure antisismiche;
  • acquisto di mobili e componenti d’arredo.

L’agevolazione è riconosciuta sotto forma di credito d’imposta fissato al 65% delle spese sostenute ed è erogato in regime de minimis; altra novità è che il credito è utilizzabile esclusivamente in compensazione nel modello F24 anche in un’unica soluzione senza obbligo di ripartizione in quote annuali.

Si è in attesa del decreto attuativo