Nuove imprese a tasso zero: più opportunità per i giovani

Con decreto interministeriale del 4 dicembre 2020 la disciplina di attuazione della misura “Nuove imprese a tasso zero”, è stata ridefinita nell’ottica di garantirne maggiore efficacia.

Con successivo provvedimento del Direttore generale per gli incentivi alle imprese, saranno stabiliti criteri e modalità di esecuzione.

Sono ammissibili società di persone e di capitali, le società cooperative incluse le cooperative sociali. Sono escluse le ditte individuali, le società semplici, le società di fatto.

Le attività ammissibili riguardano tutti i settori produttivi ivi inclusi quelli afferenti all’innovazione sociale. Sono esclusi i settori della pesca e dell’agricoltura.

 

0commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *