Al Via il Fondo Sicilia

Operativo il Fondo Unico Sicilia gestito dall’Irfis.

Il Fondo ha una dotazione di 84 milioni di euro e sarà destinato a finanziare le imprese di qualsiasi dimensione e in qualsiasi settore produttivo ad esclusione Cooperazione e Artigianato.

Le iniziative finanziabili potranno riguardare la realizzazione di nuovi investimenti; fabbisogno finanziario di circolante; emissione di minibond e/o obbligazioni; consolidamento di passività e/o ristrutturazioni finanziarie; finanziamenti a favore di imprese in transitoria difficoltà e ogni altra iniziativa rientrante tra le finalità del Fondo.

Appositi plafond sono destinati a specifiche tipologie di imprese (Imprese Giovanili, Start up, Imprenditoria femminile, Imprese di Innovazione e Industria 4.0, Imprese vittime di usura e estorsione, Microcredito).

I finanziamenti saranno erogati secondo il “De Minimis” ai quali sarà applicato il tasso BCE tempo per tempo vigente aumentato di uno spread pari allo 0,25%.

Di seguito le linee di intervento.

  • Credito di esercizio agevolato
  • Fabbisogno di circolante connesso allo svolgimento delle attività aziendali
  • Importo max 200.000,00 in 60 mesi con rate trimestrale o semestrale
  • Consolidamento di passività e ristrutturazione finanziaria
  • debiti a breve verso il sistema bancario e finanziario;
  • ristrutturazione finanziaria nell’ambito di forme di indebitamento di varia natura, tra cui, a titolo esemplificativo ma non esaustivo: debiti verso l’erario che non possano trovare con questi forme di rateizzazione/rottamazione; debiti a breve verso i fornitori; – debiti verso dipendenti; debiti verso enti creditizi che non riescono ad essere ristrutturati con gli stessi.
  • Importo finanziabile sino al 50% delle esposizioni con il limite di € 500.000;
  • Durata: Consolidamento passività sino ad un massimo di 60 mesi con rate semestrale; Ristrutturazione finanziaria sino ad un massimo di 120 mesi con rate semestrale
  • Finanziamenti agevolati per investimenti
  • Settori ammissibili: Industria, Commercio, Turismo, Servizi alle imprese e alle persone;
  • Importo finanziabile fino al 50% della spesa ammissibile a finanziamento, e comunque non oltre a € 500.000,00 in 180 mesi con rate trimestrale o semestrale.
  • Imprese giovanili e femminili
  • Importo finanziabile fino al 50% della spesa ammissibile a finanziamento, e comunque non oltre a € 400.000,00 in 240 mesi con rate trimestrale o semestrale.
  • Start-up e imprese vittime di usura/estorsione
  • Importo finanziabile fino al 50% della spesa ammissibile a finanziamento, e comunque non oltre a € 200.000,00 in 240 mesi con rate trimestrale o semestrale.