SELEZIONE RISORSE UMANE

reti imprese - studio finanzario modicaOggi si fa sempre più strada la convinzione che la vera ricchezza dell’Organizzazione sia la Risorsa Umana che in essa si trova ad operare, in quanto “risorsa inimitabile”. Un’azienda può avere infatti la stessa disponibilità in tecnologia, la stessa capacità di accesso ai capitali, ma non potrà mai avere le stesse risorse umane.

Le risorse umane costituiscono infatti il patrimonio fondamentale di ogni Organizzazione e un assetto strategico decisivo del successo aziendale; una risorsa da valorizzare attentamente affinché l’impresa possa acquisire un vero vantaggio competitivo e che contribuisce alla creazione del valore dell’impresa sul mercato.

Ora, quando si parla di selezione del personale si pensa a quel processo finalizzato all’inserimento di un individuo in azienda, a copertura di una determinata posizione lavorativa. Questo implica che il soggetto debba essere in possesso di determinate professionalità per avvicinarsi il più possibile al profilo ricercato per quella posizione lavorativa. In tal caso la selezione tenderà a scegliere i candidati migliori, ma non quelli meglio adeguati alle necessità dell’impresa.

Nella concretezza dei fatti, il processo di selezione si presenta, oggi, come qualcosa di molto più complesso di questo. Le Organizzazioni sono realtà dinamiche con la necessità di adattarsi ai continui e spesso repentini mutamenti ambientali. Questa cultura del continuo divenire implica, anche in sede di selezione, che i candidati ricercati non debbano possedere solo le caratteristiche specifiche a un determinato ruolo, ma abbiano le “potenzialità” per diventare, insieme all’azienda, “qualcosa di più”, integrandosi quindi con i valori portanti della cultura organizzativa, laddove per “potenzialità” possiamo definirle come l’insieme delle caratteristiche e delle risorse a disposizione dell’individuo.

Definito perciò il profilo ricercato da parte dell’azienda, Studio Progetti Finanziari può svolgere l’intero processo di selezione ossia il reclutamento, la c.d. selezione sulla carta, per finire alla selezione individuale.

Le diverse tecniche di selezione adottate da Studio Progetti Finanziari nel loro insieme perseguono l’obiettivo di individuare profili con un adeguato presidio del potenziale, che viene analizzato sul piano dei processi logico-cognitivi, delle modalità relazionali e delle capacità di lavorare per obiettivi.